Adorabile upgrade, 2020
Spot laser e computer
Misure ambiente
Photo © Matthias Gasser

Il fascio di luce di un laser colpisce le frecce incrociate di San Sebastiano e una leggera nebbia avvolge lo spazio della chiesa barocca creando un‘atmosfera mistica. La luce del laser si muove avanti e indietro e utilizza il codice Morse per scrivere il termine Adorabile (incantevole/amabile) attraverso la Chiesa dell‘Angelo Custode.
L‘alfabeto Morse, dalla seconda metà del XIX secolo fino alla fine del XX secolo, è stato considerato uno standard internazionale per la comunicazione marittima e strategica ed è stato spesso utilizzato durante le guerre.
Umberto Cavenago agisce sull‘aspetto combattivo del codice Morse e crea un messaggio d‘amore.

Photo © Matthias Gasser
Photo © Matthias Gasser

Der Lichtstrahl eines Lasers fällt auf die gekreuzten Pfeile des Heiligen Sebastian und ein leichter Nebel taucht den barocken Kirchenraum in eine mystische Atmosphäre. Das Licht des Lasers geht an und aus und schreibt anhand des Morsecodes den Begriff Adorabile (bezaubernd/anbetungswürdig) quer durch die Schutzengelkirche.
Das Morsealphabet galt von der zweiten Hälfte des 19. Jahrhunderts bis zum Ende des 20. Jahrhunderts als internationaler Standard für maritime und strategische Kommunikation und wurde vielfach in kriegerischen Auseinandersetzungen eingesetzt.
Umberto Cavenago, dreht den kämpferischen Aspekt des Morsecodes um und lässt eine Botschaft der Liebe entstehen.

Spot laser


E la libertà mi sorregga, 2019
Acciaio zincato, legno e colonna del Marzocco di Pietrasanta
Dimensioni del monumento
Leopoldo, 2019
Acciaio zincato, legno e monumento a Leopoldo II
Dimensioni del monumento
Protecziun da la patria, 2018
Acciaio Cor-Ten
∅120 cm
Adorabile, 2018
Spot laser e computer
Misure ambiente
Eccentrica Immaginaria, 2017
Alluminio e acciaio
80 × 450 × 120 cm

Un anello. Un volume immaginario collocato all'interno dello spazio Surplace di Varese ma che esce allo scoperto e si formalizza concretamente fuori dalle sue due finestre. Come se lo spazio non potesse contenerlo completamente.
Le finestre lo profilano plasmandone la forma e modellandolo.

Fremito commerciale, 2016
Motovibratore elettrico e carrello da spesa
100 × 60 × 90 cm
L'alcòva d'acciaio di Umberto Cavenago, 2014
Acciaio CorTen
380 × 220 × 420 cm
Ufficio di revisione antropica, con Giancarlo Norese, 2012
Materiali da ufficio presso la Galleria del Premio Suzzara

(indagine sul Premio Suzzara)

Studio per C-DUU, 2011
Pastello e acrilico su carta
87 × 136,5 cm
L'alcòva d'acciaio, 2011
"Acciaio CorTen"
210 × 300 × 160 cm
C-DUU, 2011
Pastello e acrilico su carta
140 × 220 cm
Caraglio line, 2010
Spot laser e alluminio
165 × 6 × 450 cm
Cristini Line, 2009
Spot laser e oggetti trovati nello studio di Ermanno Cristini a Varese
Dimensioni ambiente
Il Museo pesa, 2008
Affresco e cuscinetti a sfera su ex pesa pubblica di Crotta d'Adda
CHP1, 2006
Pastello e acrilico su carta
150 × 230 cm

Disegno progettuale

Monocromo bianco, 2005
"Olio su pietra serena"
210 × 300 × 180 cm
La forma del movimento, 2004
Matita grassa e acrilico su cartoncino
15 × 21 cm
Home sweet home, 2004
Legno dipinto

Modello progettuale per l'opera in sostituzione della scultura Sfera grande di Arnaldo Pomodoro, incendiata e distrutta la notte del 31 dicembre 2001 ad opera di vandali.
Da realizzarsi in acciaio Cor-Ten 
440 × 480 × 480 cm

Superfetazione a camme, 2003
Legno e gomma
180 × 125 × 120 cm
Parassita funzionale, 2003
Acciaio zincato, cuscinetti a sfera e motore elettrico
Dimensione ambiente
Superfetazione a camme, 2003
Acciaio, legno, motore elettrico e acrilico
360 × 560 × 100 cm
Superfetazione a camme, 2001
Acciaio, legno, acrilico giallo cadmio medio
180 × 125 × 120 cm

Installazione "Superfetazione a camme" allo Spazio temporaneo dedicato all'Arte contemporanea del Ridotto del Teatro Manzoni di Monza.

Gallery Crossing, 2000
Acciaio, legno, acrilico bianco e attrezzatura da ufficio
85 × 600 × 250 cm

Gallery Crossing, esposizione dal 31 luglio al 30 settembre 2000 presso IASKA (International Art Space Kellerberrin - WA) 

Eccentrico supporto, 2000
Stampa su alluminio
60 × 60 cm
Pilastro Crepadona, 1999
Acciaio e legno
1600 × 180 × 120 cm

Alle soglie del Duemila.
Arte in Italia negli anni '90
Belluno-Cortina d'Ampezzo
7 agosto-26 settembre 1999
a cura di Renato Barilli

Veicolo, 1999
Pastello e acrilico su cartoncino
18 × 25 cm
A Piero Manzoni, 1999
Acciaio zincato e cuscinetti a sfera
n. 4 elementi 90 × 35 × 90 cm in posizione simmetrica a distanza variabile
Subway, 1998
Lamiera di ferro e acrilico
200 × 90 × 90 cm

1998, Metropolitana Milanese, Passante Ferroviario e stazioni ferroviarie, Milano, ″Subway. Arte, fumetto, letteratura e teatro negli spazi della metropolitana del passante e delle stazioni ferroviarie″,

Nastro trasportatore, 1996
Acciaio inox, nastro in PVC e motori elettrici
29 × 18,5 × 780 cm

n.3 elementi ciascuno 253,3 x 18,5 x 29,0 cm

Rilievi, 1996
Fusioni in bronzo-alluminio
Leon, 1996
Lamiera zincata, legno e monumento con il leone di San Marco a Cittadella
Dimensione del monumento

Installazione a Cittadella, Padova

Visita guidata, 1994
Acciaio inox e alluminio
25 × 54 × 400 cm
Anello, 1994
Acciaio inox e cuscinetti a sfera
500 × 80 × 80 cm
L'Arte stanca, 1993
Acciaio inox e cuscinetti a sfera
60 × 3200 × 60 cm

IN FORMA, Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato
12 giugno - 9 settembre 1993 a cura di Ida Panicelli

Cubo, 1993
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
A sostegno dell'Arte, 1992
Lamiera zincata e alluminio
n. 50 elementi 75 × 75 × 10 cm ciascuno
A sostegno dell'Arte II (Metropolis), 1991
Lamiera zincata imbiancata
n.6 elementi 600 × 70 × 90 cm ciascuno

Metropolis
Martin-Gropius-Bau, Berlino, 20 aprile 1991- 21 luglio 1991
A cura di Christos M. Joachimides e Norman Rosenthal

 

Cubo, 1991
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
Progetto per "A sostegno dell'Arte" , 1991
Disegno a matita su carta
18 × 25 cm
A sostegno dell'Arte I, 1990
Lamiera zincata imbiancata, alluminio e acciaio
300 × 70 × 61 cm ogni elemento

Installazione alla Galleria Franz Paludetto, Torino

Veicolo, 1990
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
Enduro, 1989
Pastello e acrilico su carta
140 × 250 cm
Autobotte, 1988
Acrilico e pastello su tela
Half Ton, 1988
Alluminio, acciaio, acrilico bianco
220 × 200 × 300 cm

Installazione, Studio Marconi 17, Milano

Progetto per Half Ton, 1988
Inchiostro su carta
18 × 18 cm
Gregorio, 1988
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
Home, 1988
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm
Progetto per Camion a T, 1988
Matita grassa e acrilico su cartoncino
21 × 15 cm